“Ogni abito ha una storia da raccontare”; il 6 aprile il “click” vincitore del concorso

 
 

Un abito = una storia

È questa l’idea che sta alla base del concorso di fotografia, video e grafica organizzato dall’Accademia Mario ForoniFashion & Maglia con il Liceo “Carlo Anti” di Villafranca (VR) tenutosi giovedì e venerdì 21 e 22 marzo scorsi presso la struttura scolastica, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, lavoro del Comune di Villafranca di Verona e la Rete di Cittadinanza e Costituzione delle scuole di Verona e provincia.

Gli studenti che hanno aderito al concorso – prosegue il comunicato stampa – sono 10 e provengono dalle classi quarte e quinte. Tanti però anche gli studenti, fuori concorso che hanno chiesto di poter fare qualche scatto alla fotomodella sul professionalissimo set fotografico allestito nel Liceo Artistico Carlo Anti.

L’Assessore Anna Lisa Tiberio ha evidenziato, nel suo intervento iniziale, che queste opportunità formative  sono “da cogliere perché gli studenti hanno la possibilità di mettere in campo le competenze acquisite a scuola rapportandosi con il mondo lavorativo. Altre scuole saranno collegate a questo progetto di ampio respiro”.
Sul posto presenti anche alcune insegnanti delle scuole dell’infanzia che si sono rese disponibili a collaborare per la realizzazione di disegni che diventeranno trame.

Il tema proposto è stato “Ogni abito ha una storia da raccontare”.
Indossati dalla top model di origini senegalesi Marietou Dione, i pantaloni realizzati da MF1 per Gucci per vestire star del calibro di  Madonna nel suo storico concerto di New York, per  Elton John o il copri spalla che tutti ricordiamo indossato dalla principessa Kate Middleton ecc.,  mentre le modalità di svolgimento DUE:

  1. CONCETTUALE IN BIANCO E NERO
    Gli studenti concorrenti hanno tradotto in una fotografia in bianco e nero la storia dell’abito indossato dalla modella che il designer o produttore racconterà durante la conferenza che precederà le attività fotografiche. Ogni outfit rappresentava quindi non soltanto un diverso prototipo di donna: la manager, l’attivista, la studentessa, l’eroina ma anche la storia stessa della sua produzione.
  1. SOGGETTO CREATIVO A COLORI
    Si è trattato di fotografare a colori alcuni outfit coloratissimi.
    Gli abiti sono giunti al Liceo dall’ Archivio Storico di MF1 un must del Made in Italy con sede in Valeggio sul Mincio (VR), che offre al mercato dell’Alta Moda Internazionale, nello specifico settore della maglieria, prodotti e competenze a prestigiosi marchi del Made in Italy e che ha dato vita all’Accademia Mario Foroni, una scuola di alta specializzazione per tutte quelle figure professionali indispensabili al processo produttivo del fashion e della maglieria.

Adesso che gli statti fotografici sono terminati, per ogni studente partecipante è possibile iscrivere al concorso massimo una foto che dovrà essere titolata e corredata da scheda didascalica in grafica.

E’ stata istituita una commissione formata da: il Dirigente Scolastico, Presidente dell’Accademia Mario Foroni, i docenti Nicola Paparusso, Marzia Bazzerla, Elisa Moro e dall’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Villafranca Anna Lisa Tiberio.

La commissione provvederà:

  • entro le ore 24:00 del 29 marzo 2019 a pubblicare sulla pagina instagram dell’ @accademiamarioforoni le foto degli studenti partecipanti;
  • entro le ore 24:00 del 5 aprile 2019 prendere atto dei voti espressi in like;
  • entro le ore 24:00 del 6 aprile 2019 comunicare ufficialmente attraverso post il vincitore

I criteri di valutazione suggeriti ai votanti instagram saranno: aderenza al tema, creatività e originalità del soggetto, composizione dell’inquadratura, qualità della fotografia.

  1. PREMI. Sono previsti i seguenti premi:
  • per il primo classificato Trofeo Accademia Mario Foroni e Menzione Pubblica del nome e cognome l’11 di aprile 2019 durante i lavori del Congresso Mondiale delle Donne della Moda e del Design al Parlamento Europeo in Bruxelles e proiezione sullo schermo dell’aula parlamentare;
  • per tutti gli altri partecipanti targa di partecipazione;
  1. MOSTRA. L’Accademia provvederà alla stampa delle fotografie selezionate da esporre nella mostra finale. Sede della mostra: Accademia Mario Foroni, Liceo e altre sedi istituzionali che il Comune di Villafranca riuscirà a concedere. Le “storie” in mostra sono quelle raccontate attraverso una selezione di outfit degli ultimi quarant’anni. Questa rassegna di abiti bellissimi non è dedicata solo agli appassionati di moda ma anche a tutti coloro desiderino compiere una sorta di viaggio nel tempo in un secolo di storia delle donne: i pezzi indossati dalla modella fanno parte dei 7.500 capi esposti nell’Archivio Storico della MF1.
 
 
32 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here