Lorena Zocca, una vita in bicicletta. Premiata in Comune la nostra pluricampionessa.

 
 

Costanza, tenacia e grande passione per lo sport.
Questo l’identikit di Lorena Zocca, la pluricampionessa veronese di mountain bike che, nel suo percorso sportivo, ha conquistato quasi tutti i titoli nazionali e internazionali della sua categoria. Ciclista non professionista, atleta instancabile, divisa fra lavoro e amore per la bicicletta, dall’età di 12 anni Lorenza non ha mai smesso di pedalare e vincere.

Vittorie eccezionali che sono state premiate anche dall’Amministrazione Comunale con una targa di riconoscimento per le tante sfide superate. Ad accogliere in Municipio la campionessa del ciclismo è stato l’assessore allo Sport Filippo Rando.

E’ una grande soddisfazione poter ringraziare Zocca con questo riconoscimento di stima – ha sottolineato Rando –. Da ciclista non professionista, ogni giorno impegnata sul doppio fronte del lavoro e della preparazione atletica, Zocca ha saputo dimostrare sempre una tenacia e una volontà sportiva straordinarie. L’auspicio è che questa grande passione sia da stimolo per tutti gli sportivi, specialmente i più giovani, stimolati nel continuare con il massimo impegno lo sport che amano”.

L’atleta di Bussolengo, che da anni gareggia nella Mtb, si è distinta per i successi ottenuti a livello nazionale ma soprattutto internazionale, come la maglia di Campionessa del Mondo MW conquistata nel giugno 2017 nel Principato di Andorra. Tra gli altri importanti risultati della sua carriera sportiva, gli otto titoli italiani XC Marathon, i due titoli europei Marathon e un titolo europeo XC.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here