Contro il Coronavirus ecco la pasquetta “house in da house” con Merk&Kremont LIVE! [DALLE 18:30]

 
 

“The sound of silence”.

L’immagine di una melodia che non c’è più.
Un’espressione che reca séco, con grande attualità, le 56 primavere che l’hanno sino ad oggi attraversata. Quella del 2020 rimarrà memorabile.
Purtroppo così vera, così reale, così fedele e aderente al titolo di quella famosissima canzone.

Il silenzio di discoteche, pub e locali da ballo, assenti dalla nostra quotidianità (anzi, più correttamente sarebbe da creare il termine “nottità“) e assenti nelle parole (tante, troppe?) fin qui espresse da esperti, medici, scienziati, politici, governatori e Presidenti del Consiglio (o consigli, quanti e inascoltati!).

Nei vari DPCM, presenti e, soprattutto, futuri, di questa categoria “pubblico spettacolo” e intrattenimento davvero poco si parla.

Nonostante tutto, nonostante questo, a rispondere al solleone crudele di questa pasquetta “ai domiciliari” ci pensa Disco Love, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione ed eventi “MAQ of Maquario Agency.

Un grande evento in diretta streaming dalle loro pagine Facebook e dalla nostra previsto per questo pomeriggio alle 18:30 in compagnia del dj set del duo Merk &Kremont.

 

La locandina della serata DiscoLove che li ha visti per la prima volta ospiti (4 ottobre 2019).

 

Federico Mercuri e Giordano Cremona, tra i migliori dj producer dell’elettro-house tricolore, si esibiranno in una vera e propria “house in da house”, la loro musica “house” direttamente dalla loro casa (house, appunto).

 

Quella di oggi sarà una diretta social a canali unificati, con tanti altri locali italiani sintonizzati, fra cui il King’s di Jesolo, l’Oltremare di Carpi, il Samsarabeach di Riccione e via discorrendo…

 

Le luci si riaccenderanno, eccome se se si riaccenderanno“, dichiara l’organizzatore dell’evento Andrea ‘Macario’ Velardi, responsabile artistico Disco Love e consigliere comunale, presidente della Commissione Politiche Giovanili.
Noi saremo in prima linea, pronti a difendere ogni centimetro dei nostri diritti, aggrappati alla certezza di esser un’eccellenza della nightlife italiana che muove milioni di persone l’anno“.

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here