Flavio Tosi: “Per il bando di AMT ecco un candidato molto fortunato”

 
 

Lo scorso 20 maggio è scaduto il bando per la selezione del nuovo direttore generale di AMT e il consigliere Flavio Tosi ha colto l’occasione per sottolineare come un candidato fosse stato a suo dire “molto fortunato” poiché in possesso di tutti i requisiti richiesti dal bando.

L’ 11 luglio nella sala consiliare della Lista Tosi a Palazzo Barbieri, Flavio Tosi ha elencato punto per punto quei requisiti preferenziali che ritiene non essere prettamente in linea con le mansioni di AMT, ma che il candidato possiede:

– elevata esperienza professionale nel comparto autoferrotranviario;

– conoscenza ed esperienza in materia di fusioni ed acquisizioni;

– conoscenza e comprovata esperienza in materia ambientale;

– attitudine a gestire i processi negoziali.

Al link seguente il testo completo del bando: https://www.amt.it/wp-content/uploads/2019/05/Avviso-Selezione.pdf

 
 
Avatar
Classe '93, idealista per scelta, decido di laurearmi in Lettere e di seguito in Editoria e giornalismo all’Università di Verona. Adoro leggere e collezionare libri antichi che cerco in modo quasi maniacale nei mercatini di tutta Italia. La curiosità mi trascina sempre alla ricerca di storie da raccontare e al giornalismo affianco la passione per la fotografia convinta che le immagini possano descrivere con immediatezza la nostra realtà. Pratico judo da tanti anni nella speranza di diventare, se non invicibile, almeno più saggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here