Disabili, Rotta: “Fontana ministro a sua insaputa”

 
 

Lorenzo Fontana, evidentemente ministro a sua insaputa, si accorge di far parte di un governo che non fa nulla per i disabili”.

Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico 
“Il ministro per la famiglia e la disabilità dall’inizio del suo mandato si è occupato di tutto tranne che delle deleghe per cui è stato nominato. Probabilmente era troppo occupato a fare propaganda sovranista in giro per l’Europa per intervenire su una legge di Bilancio che non ha stanziato fondi adeguati sulla disabilità e – sottolinea la deputata Dem- per alzare la voce sul mancato innalzamento delle pensioni di invalidità quando il vicepremier Di Maio le annoverava tra le cose fatte”. 
“Fontana si sollevi dal suo torpore e inizi a lavorare su quello per cui è pagato dagli italiani. Le cittadini e i cittadini – conclude Rotta – non pagano le tasse per finanziargli la campagna elettorale per le elezioni europee”
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here