“Un daino di nome Biffis”, o comunque, la storia del suo salvataggio da annegamento

 
 

Giornata fortunata per un daino caduto in acqua nel canale artificiale Biffis.
L’animale era stato avvistato questa mattina alle 8:30 da alcuni passanti, in Località Gaium di Rivoli Veronese, mentre annaspava in acqua e cercava di risalire le scivolose sponde di cemento.

La squadra dei Vigili del Fuoco è partita da Bardolino con camion e gommone per cercare di salvare la bestiola. Messa in acqua l’imbarcazione alla diga di Bussolengo, i pompieri hanno risalito la corrente fino ad intercettare il daino in località Pol di Pastrengo, dove sono riusciti ad avvicinarlo ed issarlo a bordo.

L’animale si è sdraiato sul fondo del gommone, stremato ed impaurito per la lunga nuotata. La squadra lo ha accudito fino all’arrivo di una agente della Polizia Provinciale, assieme alla quale lo ha rimesso in libertà in un boschetto poco lontano.

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here