Ministero dell’Interno: Polizia locale, riconosciuta l’indennità di ordine pubblico per emergenza Covid-19

 
 

Gli agenti della Polizia locale sono stati chiamati, insieme a Polizia stradale, personale della Questura, Polizia ferroviaria, Polizia provinciale e Carabinieri a eseguire i controlli per il rispetto delle limitazioni della mobilità su autostrade e strade del territorio nell’ambito del decreto del Governo in merito all’emergenza sanitaria Covid-19. Il capo della Polizia,Prefetto Francesco Gabrielli, con apposita Circolare (n. 0007216 del 16/03/2020) , visti gli sforzi profusi in queste settimane dai comandi piccoli e grandi su tutto il territorio italiano, riconosce alle Polizie Locali l’indennità di ordine pubblico

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza – con una Circolare (n. 0007216 del 16/03/2020) del Capo della Polizia ha emanato nuove disposizioni per il trattamento economico delle Forze di Polizia. Vengono definiti i “servizi operativi esterni su strada” quelli che riguardano l’attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle particolari prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio del nuovo virus Covid-19.
Solo in questo caso sarà possibile il pagamento dell’indennità di ordine pubblico. Sarà necessario un tavolo tecnico gestito dal Questore della provincia in cui pianificare i servizi, attraverso specifica ordinanza.

Novità importante, visti gli sforzi profusi in queste settimane dai comandi piccoli e grandi su tutto il territorio italiano, il riconoscimento alle Polizie Locale dell’indennità di ordine pubblico “per la tipologia di servizi oggetto della circolare, unicamente ed eccezionalmente”, scrive il Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli nella Circolare.

Salvo diversa indicazione delle Questure, il personale di Polizia locale svolgerà l’attività di ordine pubblico solo sul territorio comunale di competenza. In questo caso le somme corrisposte ai dipendenti dalle amministrazioni locali non gravano sui bilanci dei singoli enti ma saranno ammesse a rimborso, a consuntivo, a carico dello Stato.

Spetterà adesso ai Sindaci attivarsi urgentemente affinché vengano adottati gli opportuni atti amministrativi, al fine di rendere il giusto riconoscimento all’impegno e al sacrificio dei dipendenti di Polizia locale e farli sentire al pari dei loro colleghi delle Forze di Polizia dello Stato e militari.

Alberto Speciale

(foto di copertina: fonte RAI TGR Veneto)

 

 
 
Alberto Speciale
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here