Sindacati Fondazione, arriva il comunicato congiunto

 
 

Una nuova pagina dell'”affaire Fondazione”, questa volta prodotta dall’unione delle sigle sindacali di SCL CIGL – UILCOM – FIALS CISAL.

Il comunicato arriva dopo l’ulteriore sciopero verificatosi qualche giorno fa, con annesso presidio informativo fuori dall’anfiteatro romano in piazza Brà.

Le scriventi segreterie sindacali – recita la nota congiunta – constatano perdurare silenzio per parte datoriale ed altrettanto silenzio per parte del Sindaco per quanto nel suo ruolo di Presidente della Fondazione Arena, rispetto agli scioperi indetti sul cartellone areniano e relative motivazioni e argomentazioni: (ritardi 9 – 28 agosto).

Dette rivendicazioni sono state peraltro oggetto di articoli, servizi tv ed interesse dei media dei social quindi divulgate.

Molteplici i punti, evidenziati in documenti, in comunicati interni stampa, in queste settimane per parte sindacale: sulla situazione economica e gestionale della Fondazione, alcuni punti vertono sulle scelte del CDI sui rapporti istituzionali con l’amministrazione comunale, sui contributi e rimborsi normati (L800 ART.23); temi di cui il presidente-sindaco ha ampio ambito, conoscenza, facoltà d’intervento.

La chiusura del comunicato invoca ancora la soluzione di un “protocollo d’intesa controfirmato, come peraltro reiteramente richiesto al tavolo delle relazioni sindacali”.

 

 

 
 
32 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here