Minacce ed offese sui social all’ex ministro Fontana: “Se la vivono proprio male…”

 
 

“Piazza Loreto vi aspetta tutti a testa in giù”, “crepa bastardo”, “siete una banda di ignoranti analfabeti funzionali e fascisti”, “ignobili m…”.

A pensar male ci si indovina sempre, giusto?! Questa volta anche nel “bene”. È tutto proprio come lo state pensando, cari lettori…

La democrazia, i suoi costi e i suoi limiti [non per tutti].

In apertura del pezzo abbiamo elencato alcune delle minacce e delle offese apparse sulla pagina Facebook dell’ex ministro veronese Lorenzo Fontana comparse sotto un suo post a difesa di Verona, dopo i fatti di domenica; al suo interno l’esponente della Lega predicava prudenza prima di esprimere giudizi su quanto accaduto nella partita contro il Brescia, scrivendo: “Andiamoci piano con accuse e sentenze“.

In un altro post finito nel mirino, l’ex ministro aveva postato una sua intervista a La Verità dicendo di temere che la commissione Segre potesse essere utilizzata come strumento politico. Gli autori dei commenti saranno denunciati.

Che pensieri profondi!!! – ha poi ironizzato, sempre sui social, Fontana -. Un caro abbraccio a questi che vivono proprio male. P.S. questo cos’è? Odio? Discriminazione? Ah no…questo è politicamente corretto….”

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here