A Caldiero Ater e il Comune inaugurano il nuovo parcheggio

 
 

Ecco la prima auto entrare nel nuovo parcheggio di Caldiero, che sorge nell’area della “ex Casa Milani”, nato da un importante accordo tra il Comune e Ater. Questo intervento fa parte di una progettualità congiunta dei due enti anche per altre opere di Edilizia Pubblica Residenziale per realizzare nuovi alloggi popolari e rispondere così alle esigenze delle fasce di popolazione più deboli e bisognose

L’Ater ha accolto con favore la proposta del Comune di concedere in comodato d’uso gratuito, per la durata di 18 mesi, l’area “ex Casa Milani” per la realizzazione di un parcheggio a servizio dei cittadini e della casa di riposo nelle vicinanze in cambio della concessione ad Ater di un terreno comunale in località Bambare, che sarà utilizzato per la costruzione di un fabbricato di edilizia residenziale pubblica da mettere a disposizione delle fasce di popolazione più bisognose.

Il Presidente Buffo, soddisfatto della sinergia con il comune di Caldiero spiega: «Il nostro impegno è quello di continuare questa collaborazione con l’Amministrazione comunale anche per poter realizzare dei nuovi alloggi, così da poter dare un’ulteriore risposta positiva alla necessità di appartamenti di Edilizia Residenziale Pubblica, che sappiamo essere un’opportunità per molti”.

Il Sindaco di Caldiero Marcello Lovato ricorda che dopo più di un decennio «grazie all’impegno del Presidente dell’ATER finalmente possiamo dare una risposta ai cittadini ed avviare il recupero del centro storico del paese – inoltre sottolinea il primo cittadino –  riusciremo a dare, tra alcuni anni, una soluzione abitativa ad alcune persone sole o in situazioni di necessità e ad alcune famiglie bisognose del paese grazie agli alloggi che Ater costruirà».

 
 
Avatar
Classe '93, idealista per scelta, decido di laurearmi in Lettere e di seguito in Editoria e giornalismo all’Università di Verona. Adoro leggere e collezionare libri antichi che cerco in modo quasi maniacale nei mercatini di tutta Italia. La curiosità mi trascina sempre alla ricerca di storie da raccontare e al giornalismo affianco la passione per la fotografia convinta che le immagini possano descrivere con immediatezza la nostra realtà. Pratico judo da tanti anni nella speranza di diventare, se non invicibile, almeno più saggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here