“Winston vs Churchill”: con Battiston, ultimo spettacolo del Grande Teatro al Nuovo

 
 

Martedì 12 marzo alle 20.45 al Nuovo va in scena l’ottavo e ultimo spettacolo della rassegna Il Grande Teatro 2018-19: Winston vs Churchill,tratto dal libro “Churchill, il vizio della democrazia” di Carlo Gabardini, con protagonisti Giuseppe Battiston e Maria Roveran, regia di Paola Rota.

Lo spettacolo, una nuova produzione di Nuovo Teatro, è già andato in scena con grande successo a Ravenna, Cuneo, Udine, Salerno, Napoli, Catanzaro e Roma; da tempo Battiston intendeva affrontare questo personaggio dal carattere difficile, con un amore sconfinato per i gatti e la straordinaria capacità di esercitare il mestiere della politica per preparare il futuro e non per gestire il presente. “Già questa – sottolinea Battistonè una lezione, insieme alla sua capacità di vedere nell’Europa una risorsa preziosa”.

Winston vs Churchill mostra un uomo anziano, sempre in guerra, contro tutto e contro tutti. Contro se stesso nell’esasperato tentativo di rimuovere tragici ricordi che gli stremano la mente, come quello della disfatta sullo stretto dei Dardanelli nel 1915. Contro la vecchiaia che uccide il corpo, ma non lo spirito e contro la giovane infermiera che tenta di allontanarlo dai suoi pericolosi vizi.

Info – Dopo la “prima” di martedì, repliche tutte le sere fino a sabato 16 marzo alla stessa ora. L’ultima replica, domenica 17 è invece alle 16.00. La produzione fa sapere che per sopraggiunti impegni professionali dell’artista, non avrà luogo l’incontro con il pubblico previsto per giovedì.

Ulteriori informazioni: tel. 045.8006100.

 
 
Alessandra Moro
Sono nata a Verona sotto il segno dei Pesci; le mie radici sono in Friuli. Ho un fiero diploma di maturità classica ed una archeologica laurea in Lettere Moderne con indirizzo artistico, conseguita quando “triennale” poteva riferirsi solo al periodo in cui ci si trascinava fuori corso. Sono giornalista pubblicista dell’ODG Veneto e navigo nel mondo della comunicazione da anni, tra carta, radio, tv, web, uffici stampa. Altro? Leggo, scrivo, cucino, curo l’orto, visito mostre, gioc(av)o a volley. No, non riesco a fare tutto, ma tutto mi piacerebbe fare. Corro contro il tempo, ragazza (di una volta) con la valigia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here