Una città che cambia; il nostro focus VIDEO della settimana appena trascorsa.

 
 

Correndo il piacevolissimo rischio d’essere “ridondanti”, approfittiamo anche dell’apertura del presente articolo per ricordarvi le nuove puntate di “VeronaNews TV“, in arrivo dopo la pausa estiva.
Lavori tematici di video-diretta del quotidiano scaligero.
Appuntamenti aperti, diretti, sinceri. E, soprattutto, senza filtri.

Nel frattempo, di seguito, la nostra selecta degli appuntamenti dell’attualità cittadina per quanto concerne la settimana appena trascorsa.
Le nostre immagini ritornano su due appuntamenti in particolare:

I) L’intervento “no dig” a cura di Acque Veronesi per il ripristino e la messa in sicurezza dei condotti idraulici di Veronetta nell’area compresa tra Porta San Giorgio e Piazza Isolo. Nelle immagini, il sopralluogo del sindaco di Verona Federico Sboarina e le parole del presidente Roberto Mantovanelli.

II) Le dichiarazioni dell’Assessore all’arredo urbano Nicolò Zavarise sul “posto di lavoro”; come già raccontato nel nostro articolo, le lastre rotte e sconnesse in Piazza dei Signori hanno le ore contate. A 30 anni dall’ultimo intervento di manutenzione, l’Amministrazione ha deciso infatti che la sistemazione di una delle piazze storiche della città non può più aspettare.

L’intervento, il cui costo è di circa 150 mila euro, è possibile grazie all’utilizzo dell’avanzo di bilancio, autorizzato dal Governo Salvini-Di Maio dello scorso autunno.

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here