Tezenis Verona – OraSì Ravenna: una vittoria dedicata a Williams

 
 

Tezenis Verona – OraSì Ravenna 74-71 (16-14, 18-19, 20-22, 20-16)

Tezenis VeronaPhillip edward Greene iv 31 (3/5, 7/11), Jamal Jones 16 (2/4, 2/8), Leonardo Tote 9 (2/2, 1/3), Mattia Udom 7 (2/4, 0/3), Andrea Amato 7 (2/2, 1/5), Mitchell Poletti 4 (1/3, 0/1), Matteo Palermo 0 (0/1, 0/2), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0), Iris Ikangi 0 (0/0, 0/2), Omar Dieng 0 (0/0, 0/1), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 20 – Rimbalzi: 36 11 + 25 (Mattia Udom 11) – Assist: 11 (Andrea Amato 5)

OraSì RavennaStefano Masciadri 21 (3/5, 5/6), Jerai Grant 17 (6/9, 0/0), Jacopo Giachetti 8 (1/6, 2/2), Matteo Montano 8 (0/2, 2/7), Rayvonte Rice 7 (2/5, 0/6), Andrea Raschi 6 (0/0, 2/2), Alberto Chiumenti 4 (2/5, 0/0), Giacomo Sgorbati 0 (0/2, 0/1), Donato Vitale 0 (0/0, 0/0), Alessandro Esposito 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (Stefano MasciadriJacopo Giachetti 5) – Assist: 20 (Jacopo Giachetti 6)

 

Dopo il 1′ di silenzio in segno di commemorazione per Henry Williams  il tabellone segna la prima marcatura a favore del Ravenna ad opera di Masciadri, replica Giachetti (0-4) a cui replicano subito Greene IV e Poletti (4-4). I tiri liberi di Jones portano in temporaneo vantaggio il Verona (6-4) dopo 5’ di gioco. La partita non è veloce, pochi tiri, molti passaggi. Chiumenti pareggia (6-6) ma Jones allunga con una tripla (9-6). Esce Poletti entra Nwohuocha. Replica Chiumenti ma Greene IV contiene (12-8), Raschi (12-11). Entra Amato per Palermo. Il riscaldamento del Ravenna sembra finito con la tripla di Masciadri seguita ancora una volta da “sniper” Greene IV (15-14). FINISCE 16-14

La ripresa del secondo quarto vede Amato realizzare caparbiamente dopo una scivolata, (18-14), i due tiri di Jones entrambi rimbalzati sul ferro sembrano fare da presagio. Grant  comanda l’assalto (18-17). Totè rileva Udom e Poletti per Nwohuocha. Sono di Grant, tiro libero, e di Masciadri i tiri che portano il Ravenna al sorpasso (18-20), ma la gioia dura poco perché Greene IV ribatte con la “solita” tripla (21-20). La partita sembra essere “un affaire” tra Masciadri e Greene “gemelli di tiro diversi” a cui si aggiunge anche Grant. Verona chiama timeout sul (23-27). Totè accorcia con due tiri di forza (27-30). Timeout Ravenna. Greene IV riporta il Verona in parità a meno di 2‘ dalla fine (30-30), Raschi e Jones incrementano il punteggio (32-33). Timeout Verona. I due tiri liberi di Jones riportano il Verona in “advantage” (34-33), giusto al suono della fine del quarto. FINISCE 34-33

Il terzo quarto vede un Ravenna che non molla con Giachetti, Rice, Grant che allungano, lasciando a Greene il compito di contenere con i suoi lucenti tiri  (42-41) mentre il duo degli “avengers” Jones-Udom scavano metro su metro la distanza nella linea Maginot ravennate (47-44). Palermo graffia (49-44). È una ripresa decisamente in attacco per la Tezenis, Totè (52-49), Montano e Amato incantano con i loro balli sul parquet, il Ravenna ritorna mordendo il canestro con precisi colpi di Montano, superando il Verona (54-55). FINISCE 54-55

L’inizio dell’ultimo tempo lo firma Amato (56-55), un fallo fastidioso su Totè consente di realizzare i due liberi, (58-55), Greene penetra con la sua delicata felina falcata la difesa di OraSì (60-57), incalza Jones (62-57). Timeout Ravenna. Un guasto all’attrezzatura tecnica prolunga lo stop della partita. Amato,  Greene e Udom rules (70-63). Time out Ravenna a 3’ dal termine. Chiumenti e Montano avvicinano il Ravenna (70-68) mentre il finale di partita diventa alquanto confuso. Tiro di Giachetti da tre (72-71). Time out Verona. Fallo su Poletti che realizza i due tiri liberi (74-71). Time out Ravenna. I pochi secondi a disposizione non cambiano il risultato: finisce 74-71.

In conferenza stampa il Vice presidente Gorgio Pedrollo dedica la vittoria all’amico Williams. “Ci mancherà tantissimo” – dichiara aggiungendo che la vittoria è dedicata anche al Presidente Pedrollo Gianluigi, uscito oggi dall’ospedale. un pensiero è dedicato anche al grande cuore dei tifosi veronesi che supportano sempre la squadra.

Giorgio Perdrollo conclude affermando che la maglia di Williams verrà quasi certamente ritirata già in questa stagione.

Alberto Speciale

 

SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE EST RISULTATI 25^ GIORNATA:

Bergamo-Andrea Costa Imola Basket 79-71
Agribertocchi Orzinuovi-Assigeco Piacenza 74-76
Consultinvest Bologna-De’ Longhi Treviso 78-82
Termoforgia Jesi-Roseto Sharks 73-80
Dinamica Generale Mantova-XL Extralight Montegranaro 85-91 d. 1 t.s.
Alma Pallacanestro Trieste-Bondi Ferrara 90-72
G.S.A. Udine-Unieuro Forlì 78-64
Tezenis Verona-OraSì Ravenna 74-71

Classifica:
Alma Pallacanestro Trieste 38, Consultinvest Bologna 36, G.S.A. Udine 32, De’ Longhi Treviso 32, XL Extralight Montegranaro 32, Tezenis Verona 30, OraSì Ravenna 28, Bondi Ferrara 26, Termoforgia Jesi 26, Andrea Costa Imola Basket 26, Dinamica Generale Mantova 24, Assigeco Piacenza 20, Unieuro Forlì 20, Bergamo 12, Roseto Sharks 10, Agribertocchi Orzinuovi 8

Prossimo turno (26^ giornata, undicesima di ritorno):
24/03/2018 20:30 Bergamo-Agribertocchi Orzinuovi
25/03/2018 12:00 Bondi Ferrara-Tezenis Verona (diretta su Sportitalia)
25/03/2018 18:00 Assigeco Piacenza-Andrea Costa Imola Basket
25/03/2018 18:00 Termoforgia Jesi-Alma Pallacanestro Trieste
25/03/2018 18:00 XL Extralight Montegranaro-OraSì Ravenna
25/03/2018 18:00 Roseto Sharks-Dinamica Generale Mantova
25/03/2018 18:00 Unieuro Forlì-Consultinvest Bologna
25/03/2018 18:00 De’ Longhi Treviso-G.S.A. Udine

 
 
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here