Sbarchi immigrati: i dati del Ministero Interno aggiornati al mese di giugno 2018

 
 

Proseguiamo con la rubrica mensile di informazione (fonte: Ministero dell’Interno – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione), in cui sono rappresentati i dati relativi al fenomeno degli sbarchi e l’accoglienza dei migranti presso le strutture gestite dalla Direzione Centrale dei servizi civili per l’immigrazione e l’asilo.

I dati indicati (vedere qui cruscotto mese giugno 2018) illustrano la situazione relativa al numero dei migranti sbarcati a decorrere dal 1 gennaio 2018 fino al 30 giugno 2018 (*) comparati con i dati riferiti allo stesso periodo degli anni 2016 (-76,41%) e 2017 (-80,22%).

  • Mesi gen.-giu. anno 2018: 16.566 sbarchi (*)
  • Mesi gen.-giu. anno 2017: 83.754 sbarchi (*)
  • Mesi gen.-giu. anno 2016: 70.222 sbarchi (*)

(*) I dati si riferiscono agli sbarchi rilevati entro le ore 8:00 del giorno di riferimento (Fonte: Dipartimento della Pubblica sicurezza).

Di seguito la comparazione del numero migranti sbarcati negli anni 2016/2017/2018 sul suolo italiano:

  • 2018:   16.566 (dato al 30/06/2018)
  • 2017: 119.369 (da gennaio a dicembre)
  • 2016: 181.436 (da gennaio a dicembre)

Nazionalità dichiarate al momento dello sbarco anno 2018 (aggiornato al 31/05/2018):

Eritrea              2.555
Tunisia              3.002

Sudan               1.488
Pakistan               720
Algeria                 570
Nigeria              1.229
Iraq                     605

Guinea                 808
Costa D’Avorio    1.026
Mali                      875
altre (*)            3.688

Totale             16.566

(*) il dato potrebbe ricomprendere immigrati per i quali sono ancora in corso le attività di identificazione (Fonte: Dipartimento della Pubblica sicurezza).

Il numero dei Minori stranieri non accompagnati sbarcati:

  • Anno 2018:   2.593 (dato al 25 giugno 2018)
  • Anno 2017: 15.779 (da gennaio a dicembre)
  • Anno 2016: 25.846 (da gennaio a dicembre)

Numero totale e Percentuale di distribuzione degli immigranti per Regione  (dato al 30 giugno 2018)

Totale complessivo    165.080   100%
Lombardia                      24.105     15%
Campania                       14.731       9%
Lazio                              14.289       9%
Sicilia                             14.150       9%
Piemonte                        12.558       8%
Emilia-Romagna              12.487       8%
Veneto                            11.510       7%
Toscana                          11.185       7%
Puglia                              9.993        6%
Calabria                           7.091        4%
Liguria                             5.568        3%
Friuli-Venezia Giulia          4.682        3%
Marche                            4.126        3%
Sardegna                         3.818       2%
Abruzzo                           3.719        2%
Trentino-Alto Adige           3.173        2%
Umbria                            2.702        2%
Molise                             2.613        2%
Basilicata                        2.279         1%
Valle d’Aosta                      301         0%

Alberto Speciale

 

 
 
Alberto Speciale
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here