Regione Veneto: indizione delle elezioni del Consiglio regionale ed attribuzione dei seggi alle circoscrizioni elettorali

 
 

Con Decreto n. 76 del 30 luglio 2020 (BUR n. 116 del 30 luglio 2020) il Presidente della Giunta regionale ha convocato i comizi elettorali per le elezioni del Consiglio regionale e del Presidente della Giunta regionale del Veneto, che si terranno domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre 2020, e ha altresì stabilito il numero di seggi consiliari spettanti a ciascuna circoscrizione elettorale provinciale. 

La Legge Regionale 16 gennaio 2012, n. 5 “Norme per l’elezione del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale”, modificata dalla Legge Regionale 29 maggio 2020, n. 22, prevede e stabilisce che:

  • il numero dei consiglieri regionali è determinato con riferimento alla popolazione residente definita in base ai risultati ufficiali dell’ultimo censimento generale e che fanno, inoltre, parte del Consiglio regionale il Presidente della Giunta regionale e il candidato alla carica di Presidente che ha conseguito un numero di voti validi immediatamente inferiore a quello del candidato proclamato eletto Presidente (art. 2);
  • il territorio regionale è ripartito in circoscrizioni elettorali corrispondenti alle province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, e precisa le modalità per la ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni medesime (art. 4);
  • “Le elezioni del Consiglio regionale e del Presidente della Giunta, fermo restando quanto previsto dalla disciplina statale, sono indette con decreto del Presidente della Giunta in carica e hanno luogo nel periodo che intercorre tra il 15 maggio e il 15 giugno”; al comma 2 è altresì previsto che “il decreto di indizione delle elezioni è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione almeno cinquanta giorni prima del giorno delle elezioni”, mentre al comma 3 si dispone che “il decreto di indizione delle elezioni indica il numero dei seggi attribuiti a ciascuna circoscrizione elettorale” (art. 11). Il medesimo articolo 11 prevede altresì che il Decreto è comunicato immediatamente ai Sindaci dei Comuni della Regione, che ne danno notizia agli elettori con un manifesto che deve essere affisso quarantacinque giorni prima della data stabilita per le elezioni, nonché ai Presidenti dei Tribunali nella cui giurisdizione sono i Comuni capoluogo di Provincia della Regione e al Presidente della Corte d’Appello del capoluogo della Regione.

Relativamente a ciascuna circoscrizione elettorale provinciale è attribuito il seguente numero di seggi (49 totali) come risultante dalla tabella (Allegato A):

  1. Circoscrizione elettorale di Belluno 2 seggi
  2. Circoscrizione elettorale di Padova 9 seggi
  3. Circoscrizione elettorale di Rovigo 2 seggi
  4. Circoscrizione elettorale di Treviso 9 seggi
  5. Circoscrizione elettorale di Venezia 9 seggi
  6. Circoscrizione elettorale di Verona 9 seggi
  7. Circoscrizione elettorale di Vicenza 9 seggi

Inoltre il Consiglio dei Ministri con deliberazione n. 56 del 14 luglio 2020 ha convenuto sulle date del 20 e 21 settembre 2020 per l’indizione del referendum popolare confermativo relativo all’approvazione del testo della legge costituzionale recante “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” nonché per lo svolgimento delle elezioni suppletive nei collegi uninominali 03 della Regione Sardegna e 09 della Regione Veneto del Senato della Repubblica.

Alberto Speciale

 
 
Alberto Speciale
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here