Regione Veneto: disponibile on line il rendiconto generale semplificato 2020 per il cittadino

 
 

Online sul sito web della Regione Veneto il Rendiconto generale semplificato per il cittadino riferito all’anno 2020


      La Regione del Veneto, a seguito dell’approvazione del Rendiconto 2020, avvenuta con L.R. n. 21 del 23 luglio 2021 (BUR n, 100 del 23 luglio 2021), ha presentato il Rendiconto generale semplificato per il cittadino pubblicato online nel portale regionale, all’indirizzohttps://rendiconto.regione.veneto.it/,. Un vero e proprio sito dedicato ai dati dell’attività finanziaria della Regione del Veneto, riferita all’anno 2020.
Vengono messi a disposizione dei Cittadini i risultati finanziari conseguiti nell’esercizio 2020 in modo semplice e agevole, grazie ad una chiara rappresentazione grafica delle voci di bilancio, al fine di far loro conoscere in maniera comprensibile le risultanze contabili della Regione.

La Regione Veneto è stata la prima regione in Italia ad ottenere la parifica del rendiconto da parte della Corte dei Conti fattispecie che pertanto consente di rendere fruibile questo documento.

«I numeri testimoniano uno stato di buona salute dei conti pubblici, confermandoci ancora come una delle Regioni più virtuose anche nei confronti dei fornitori –  ha dichiarato l’Assessore al Bilancio Francesco Calzavara anche nel 2020, infatti, gli impegni sono stati liquidati con 16 giorni di anticipo rispetto ai termini di legge, che impongono il pagamento entro 30 giorni».

Il Rendiconto generale del 2020 ha un valore complessivo di 17.251.707.243,68 euro, un valore patrimoniale di 10.006.067.229,97 euro, comprensivo degli asset mobiliari e immobiliari, dei crediti e delle disponibilità liquide. L’avanzo d’amministrazione è stato pari a euro 983.545.733,15, mentre il fondo cassa risulta essere di 1.304.330.914,29.

Entrate – Nel 2020 sono state accertate entrate per 15.189,41 milioni di euro che rapportate alle previsioni definitive dei Titoli dell’Entrata, pari a circa 16.276,24 milioni di euro, determinano una capacità di accertamento pari a circa il 93,32% degli stanziamenti finali.
Rispetto agli accertamenti assunti nell’anno 2020 sono state registrate riscossioni per circa 13.377,52 milioni di euro, che rappresentano una capacità di riscossione pari a circa l’88,07%, mentre sono stati riscossi accertamenti su residui attivi per circa 1.957,34 milioni di euro.
Spese – La gestione di competenza dell’esercizio 2020 evidenzia l’assunzione di impegni di spesa per complessivi 14.993,86 milioni di euro circa, rispetto ad un ammontare di previsioni definitive pari a circa 17.764,61 milioni di euro.
Si registra conseguentemente una capacità di impegno pari a circa l’87,11%, calcolata in rapporto alle previsioni definitive di competenza al netto del Fondo Pluriennale Vincolato (FPV), che ammonta complessivamente a circa 551,11 milioni di euro.
In alcune Missioni tale indice risulta addirittura superiore, ad esempio:
– Tutela della Salute (99,28%);
– Diritti sociali, Politiche sociali e Famiglia (94,89%);
– Agricoltura, Politiche agroalimentari e Pesca (92,84%);
– Trasporti e diritto alla mobilità (90,45%).

 

     Raccolta donazioni per il contrasto dell’emergenza pandemicaLa Regione del Veneto, al fine di porre in essere tutte le possibili azioni per contrastare le ricadute negative derivanti dalla pandemia da Coronavirus, ha promosso l’iniziativa “Combatti il Coronavirus con la solidarietà”.

Grazie alle donazioni in denaro affluite su tale conto corrente bancario, la Regione del Veneto, al 31 dicembre 2020, ha complessivamente raccolto un ammontare di risorse finanziarie pari a 39.578.918,86 euro.

La Regione, nello specifico, ha destinato:

  •  7,5 milioni di euro alla Protezione civile regionale e precisamente:
  •  1,5 milioni di euro per interventi urgenti nella gestione dell’emergenza;
  •  2 milioni di euro per l’acquisto di mezzi ed attrezzature per le attività di protezione civile necessari per la gestione dell’emergenza;
  •  2,5 milioni di euro per l’assegnazione di contributi alle Organizzazioni di Volontariato che operano nell’ambito del Sistema Regionale di Protezione Civile e che sono state attivate per attività di supporto alla cittadinanza in occasione dell’emergenza COVID-19 per la sostituzione e l’acquisto di attrezzature e mezzi ed implementazione di nuovi mezzi per ampliamento parco logistico;
  •  1,5 milioni di euro per l’assegnazione contributi a favore delle Organizzazioni di Volontariato che operano nell’ambito del Sistema Regionale di Protezione Civile per attività di supporto alla cittadinanza in occasione dell’emergenza COVID-19;
  •  1 milione di euro ad integrazione delle risorse già stanziate per il sostegno al pagamento dell’affitto per l’abitazione di residenza per le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19;
  •  oltre 8,9 milioni di euro ad interventi in ambito sociale per una serie di provvedimenti che riguardano la destinazione ai Centri di Servizi di una contribuzione compensativa dei minori introiti derivanti dalla imprevista riduzione delle presenze del 2020 rispetto al 2019 e ad altri interventi in ambito sociale e sociosanitario da erogarsi per il tramite di Azienda Zero e le Aziende ULSS; il sostegno economico rispetto alle minori entrate da rette per sospensione attività a favore dei servizi per la prima infanzia, nidi in famiglia e nidi nei luoghi di lavoro; la concessione di contributi a favore di Enti pubblici che gestiscono servizi all’infanzia, servizi scolastici e servizi socio-assistenziali rivolti alle persone anziane non autosufficienti e alle persone con disabilità; la gestione del rischio COVID negli istituti penitenziari e altro vincolato per l’emergenza COVID; gli interventi di sostegno del Reddito di Inclusione Attiva (R.I.A), di Sostegno all’abitare (S.o.A.) e di contrasto alla Povertà educativa (P.E.), nonché a favore degli Empori della Solidarietà che operano nel territorio regionale;
  •  oltre 22 milioni di euro alla Sanità, a parziale ristoro dei costi sostenuti per la gestione dell’emergenza sanitaria. Tale importo concorre, con le altre risorse stanziate nel Bilancio di previsione dell’esercizio 2020-2022, al finanziamento degli interventi con finalità sanitarie e socio-sanitarie di contrasto e contenimento dell’emergenza epidemica.

Infine, tramite un’apposita ricognizione svolta da Azienda Zero, è stato altresì rilevato l’ammontare di liberalità in denaro (pari a 14.197.061,13 euro) e in beni (valore stimato in 14.685.593,86 euro) raccolte nel corso dell’anno 2020 dagli Enti che compongono il Sistema sanitario regionale, come di seguito rappresentato nella seguente tabella:

      DONAZIONI RACCOLTE DA ENTI DEL SSR (Dati in euro – Anno 2020) 

AZIENDA DENARO BENI TOTALE
Azienda Zero 302.411,40 2.898.698,77 3.201.110,17
Azienda ULSS 1 Dolomiti 702.517,25 1.063.712,79 1.766.230,04
Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana 293.568,00 2.920.038,12 3.213.606,12
Azienda ULSS 3 Serenissima 817.417,14 315.629,59 1.133.046,73
Azienda ULSS 4 Veneto Orientale 28.868,94 166.659,17 195.528,11
Azienda ULSS 5 Polesana 412.810,49 148.593,42 561.403,91
Azienda ULSS 6 Euganea 876.062,00 891.158,64 1.767.220,64
Azienda ULSS 7 Pedemontana 972.502,03 1.164.692,31 2.137.194,34
Azienda ULSS 8 Berica 283.757,56 2.623.847,14 2.907.604,70
Azienda ULSS 9 Scaligera 2.009.493,03 1.243.541,96 3.253.034,99
Azienda Ospedale Università di Padova 5.034.326,13 125.110,19 5.159.436,32
Azienda Ospedaliero Universitaria di Verona 2.461.312,16 1.019.046,76 3.480.358,92
Istituto Oncologico Veneto 2.015,00 104.865,00 106.880,00
TOTALE 14.197.061,13 14.685.593,86 28.882.654,99
Fonte: Azienda Zero

 

Alberto Speciale

 

 
 
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here