Regione Veneto: commissariamento Comunità montana della Lessinia, mancata realizzazione Unione

 
 

Con Deliberazione n. 574 del 12 maggio 2020 (BUR n. 78 del 26 maggio 2020) la Giunta Regionale del Veneto ha approvato il piano di riparto per la concessione dei contributi annuali a favore delle Unioni montane e delle Comunità montane del Veneto per le spese correnti e di investimento relative all’esercizio finanziario 2020, primo semestre, Legge regionale 28 settembre 2012, n. 40, articolo 6-ter e 6-quater.

Dal punto di vista dei soggetti che possono partecipare al riparto attualmente, ai sensi della Legge Regionale n. 40/2012, risultano costituite le seguenti Unioni montane, risultanti dalla trasformazione delle Comunità montane preesistenti:

  • U.M. Agordina
  • U.M. Alpago
  • U.M. Cadore Longaronese Zoldo
  • U.M. Val Belluna
  • U.M. Bellunese Belluno-Ponte nelle Alpi
  • U.M. Centro Cadore
  • U.M. Comelico
  • U.M. Feltrina
  • U.M. Valle del Boite
  • U.M. del Grappa
  • U.M. Prealpi Trevigiane
  • U.M. Baldo-Garda
  • U.M. Alto Astico
  • U.M. Astico
  • U.M. Valbrenta
  • U.M. Pasubio Alto Vicentino
  • U.M. Spettabile Reggenza dei Sette Comuni
  • U.M. Marosticense
  • U.M. Monfenera-Piave-Cesen

Con riferimento alle Comunità montane della Lessinia e Agno-Chiampo la Giunta ricorda che, secondo quanto previsto ai sensi dell’art. 20, c. 2 della Legge Regionale n. 2/2020 (Bur n. 11 del 28 gennaio 2020), qualora le due succitate Comunità Montane entro tre mesi dalla data dell’entrata in vigore della legge, non provvedano a costituirsi in unioni montane siano dichiarate sciolte con decreto del Presidente della Giunta regionale.

Ad oggi, le Comunità montane della Lessinia e Agno-Chiampo non hanno ancora provveduto alla loro trasformazione in Unioni montane: conseguentemente i relativi organi sono stati commissariati dalla Amministrazione regionale, commissariamenti da ultimo prorogati al 30 Giugno 2020, con deliberazioni di Giunta regionale n. 1987 e n. 1988 assunte in data 30 Dicembre 2019.

I finanziamenti complessivamente spettanti alla Comunità Montana della Lessinia, ripartiti  tra spese correnti e spese di investimento ammontano a 55.517,88 euro.

Alberto Speciale

 
 
Alberto Speciale
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here