Nuovo centro anziani. Benini: “Stop cemento”. Zavarise: “Stop strumentalizzazioni”

 
 

La non-stop Umbria-Zorzi

Spiace vedere per l’ennesima volta come qualsiasi fatto venga strumentalizzato per mera speculazione che nulla ha a che fare con il buon senso che dovrebbe avere un amministratore“.

Queste le prime dichiarazioni con le quali è intervenuto il Presidente della III Circoscrizione Nicolò Zavarise (Lega) in risposta al consigliere del Partito Democratico Federico Benini sul progetto relativo all’area tra via Umbria e via Zorzi. Le perplessità espresse dal “collega” di centro-sinistra sono inerenti alla compromissione dell’area verde in tale zona, considerata l’unica ancora “verde” del quartiere, sulla quale dovrebbe sorgere una nuova struttura sanitaria ricettiva per gli anziani da 120 posti.

Non è la prima volta – prosegue Zavarise – che si tende a fare allarmismo solo per guadagnare alcuni momenti di notorietà mediatica, ma la cosa grave è che questa viene spesso cercata attraverso diffusione di informazioni distorte, incomplete o talvolta anche difforme alla realtà. Siamo stanchi di dover ogni volta correggere il tiro di chi non si interessa di amministrazione ma solo di egocentrismo o propria ambizione“.

Mercoledì prossimo – conclude Zavarise – la Commissione urbanistica ed edilizia privata, presieduta dal consigliere leghista Dario Pomari, si occuperà della questione, con tutti i crismi del caso, sottoponendo al vaglio dell’organo competente la fattibilità di questo progetto, tenendo conto delle priorità del quartiere, dei suoi residenti e delle loro esigenze. Questo lo chiamiamo fare amministrazione. Il resto è solo fumo negli occhi“.
 
 
32 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here