Molla l’osso! Pluripregiudicato marocchino arrestato con le mani nell’…auto.

 
 

Intorno alle ore 17.30 di sabato, presso la Centrale Operativa della Questura, è arrivata  una chiamata da parte di un cittadino che segnalava la presenza di un uomo che scagliava un sasso contro il vetro anteriore di un’autovettura parcheggiata in via Galvani.

La volante – come racconta il comunicato stampa diffuso nella tarda serata di ieri – giunta sul posto, è riuscita immediatamente a bloccare il pregiudicato, grazie anche alle indicazioni fornite dal richiedente che, rimanendo in costante collegamento telefonico col 113, non ha mai perso di vista il soggetto. 

I poliziotti hanno subito bloccato e perquisito il cittadino marocchino.
La perquisizione ha dato esito negativo ma, nelle vicinanze dell’autovettura, gli operatori hanno trovato un sasso con dei segni di scalfitura verosimilmente utilizzato per tentare il furto di uno zaino presente nell’abitacolo.

Il soggetto, identificato per OUCHIKH EI Hassan, cittadino marocchino di 35 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e di immigrazione clandestina, e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., è stato dunque arrestato per tentato furto aggravato, e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo, svoltosi ieri mattina.

Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere in attesa dell’udienza prevista tra circa un mese.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here