M5S contro il…M5S. “L’autonomia si farà!”, la replica di Fantinati al collega Luigi Gallo.

 
 
Chi è contro le Autonomie, nel M5s, rispetti il contratto di governo. Chi parla di sospendere le Autonomie, nel nostro movimento, lo fa infatti a titolo personale.
In Italia c’è un problema di corruzione, che riguarda la pubblica amministrazione in generale, e che stiamo affrontando seriamente con provvedimenti come lo ‘spazza corrotti’ e il ‘concretezza’. Chi fa di tutt’erba un fascio, accusando le Regioni in toto, butta il bambino dell’autonomia con l’acqua sporca della corruzione, generando solo confusione”.
Così in una nota il deputato pentastellato Mattia Fantinati si rivolge al proprio compagno/collega/amico(?) di partito Luigi Gallo.
Il M5s – prosegue – vuole un’autonomia vera, che avvicini i cittadini ai territori, favorendo trasparenza e combattendo i fenomeni corruttivi; un’autonomia efficiente, che scongiuri il deteriore fenomeno della moltiplicazione delle spese, prodotto dalla sciagurata riforma del Titolo V della Costituzione votata dal centrosinistra; un’autonomia partecipata, approvata rispettando la volontà dei cittadini come emersa dai referendum e coinvolgendo in pieno il Parlamento. Non alimentiamo inutili polemiche. L’autonomia si farà. Ce lo chiedono i cittadini.”
 
 
32 anni, parte di questi trascorsi inutilmente nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here