Luce, Gas e Mercato Libero

 
 

 Il Comune di Sommacampagna organizza una serata informativa, giovedì 21 Novembre alle ore 21 in sala consiliare, per dare ai propri cittadini gli strumenti per effettuare in maniera consapevole il passaggio da mercato tutelato a mercato libero.

Bolletta energetica, gas, luce, mercato libero, mercato tutelato… forse non tutti sanno che tra qualche mese il consumatore si troverà di fronte ad una scelta riguardo al proprio fornitore.  

Al momento in Italia coesistono due tipi di mercati domestici dell’energia: il mercato tutelato ed il mercato libero. Il primo garantisce al consumatore l’erogazione di energia elettrica e gas alle condizioni economiche e contrattuali stabilite dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA); il secondo invece lascia libera la gestione di tariffe e servizi ai diversi fornitori privati.

Dopo qualche proroga ecco la scadenza: 1° luglio 2020.

Il mercato tutelato, che offre condizioni economiche certe e uguali per tutti (tutela dei prezzi dell’energia), cesserà la sua funzione nel 2020, ed entro tale data tutti i clienti del tutelato dovranno effettuare il passaggio al mercato libero.

Il mercato dell’energia rappresenta ancora una “giungla” per circa la metà degli italiani. Dall’indagine di Research Hub per ARERA (l’autorità pubblica del settore) emerge che circa la metà degli intervistati non conosce il funzionamento e le opportunità del mercato libero. Gli intervistati hanno dimostrato di essere pigri nell’informazione: oltre il 40% ha dichiarato di non essere soddisfatto dell’attuale fornitore e il 71% non sa riconoscere le voci di spesa presenti in bolletta.

È bene informarsi, quindi, per non arrivare impreparati.

Una domanda sorge frequente: rischio di ritrovarmi senza fornitore quando la fine del tutelato sarà effettiva? La risposta è no, perché chi perde il proprio fornitore, passa in automatico al mercato di Salvaguardia.

Ma cosa significa e quali sono le implicazioni?

Se ne parlerà giovedì 21 a Sommacampagna: durante la serata verranno approfondite le tematiche relative alla scelta, alla sottoscrizione dei contratti, con particolare riguardo alla pubblicità ingannevole e alle pratiche commerciali scorrette. È utile portare una bolletta elettrica.

 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here