Imposta di soggiorno: pubblicato il piano di riparto Fondo ristoro per i Comuni. Verona seconda in Veneto

 
 

Il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali ha pubblicato il piano di riparto del fondo per il ristoro ai Comuni dei minori incassi derivanti dalla mancata riscossione per l’anno 2022 dell’imposta di soggiorno ed altri analoghi contributi


Con il Comunicato del 27 maggio il Viminale ha informato che è in corso di perfezionamento il decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, con il quale il Fondo istituito dal Decreto Legge 41/2021 del 2021, rifinanziato per l’anno 2022 per 150 milioni di euro, destinato a ristorare i Comuni per i minori incassi derivanti dalla mancata riscossione dell’imposta di soggiorno ed altri analoghi contributi, è stato parzialmente ripartito per l’anno 2022 per l’importo complessivo di 75 milioni di euro.

Il rimanente importo del fondo, 75 milioni, sarà ripartito con analogo provvedimento da adottare entro il 31 luglio 2022.

Il DAIT al fine fine di agevolare i comuni interessati nella predisposizione del bilancio di previsione ha pedisposto l’allegato A al decreto, contenente il piano di riparto del Fondo.

Per il Comune di Verona è previstio il ristoro (acconto 50%) di 798.727,30 euro ai fini dell minor gettito derivante dall’Imposta di soggiorno. Ai soli fini numerici riporto che il pari dato relativo al Comune di Venezia ammonta alla cifra di 5.226.319,23, Verona pertanto si conferma come la seconda città turistica più visitata in Veneto.
Considerando l’intera penisola invece il palmares va a Roma con 21.927.186,15, seguono Milano 8.458.809,45, Firenze 5.868.455,82, Venezia 5.226.319,23, Napoli 1.596.198,14, Bologna 1.340.800,55, Torino 1.257.654,75, Rimini 866.638,49, Verona 798.727,30 e Genova 751.987,21 (le prime 10).
Alberto Speciale
(Foto di copertina, credit Ennevi)
 
 
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Difensore dei diritti ambientali, il che mi ha procurato un atto di citazione milionario. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here