Il vizietto…si paga (non al supermercato); pensionato ci ricasca ed evade dai domiciari.

 
 

Nel pomeriggio di martedì 30 u.s. i Carabinieri della Stazione di San Giovanni Ilarione hanno arrestato un 72enne italiano, abitante a Roncà, sorpreso a trasgredire a quanto impostogli dall’Autorità Giudiziaria.

Infatti il pensionato, che si trovava già ai domiciliari quale misura di aggravamento per non aver rispettato un divieto di avvicinamento alla persona offesa in un procedimento per atti persecutori, incurante degli ulteriori obblighi a lui imposti, ha pensato bene di andare a fare la spesa in un supermercato del luogo.
La “passeggiata”, però, non è sfuggita agli attenti militari dell’Arma che, durante il normale servizio di vigilanza sul territorio, hanno immediatamente riconosciuto e bloccato l’uomo per poi dichiararlo in arresto.
Lo stesso, dopo essere stato riaccompagnato presso il proprio domicilio, è comparso nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale di Verona ove il Giudice, essendo stati chiesti i termini a difesa, ha convalidato l’arresto e disposto nuovamente il collocamento ai domiciliari del pensionato in attesa che l’iter giudiziale faccia il suo corso.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here