Il Verona Rugby si aggiudica il derby contro il Santamargherita

 
 

Si è conclusa con una sconfitta la stagione del Santamargherita, battuto 52 a 31 al Centro sportivo di Parona dal Verona Rugby.

I locali partono forte cercando di imporre il proprio gioco, e si aggiudicano due mete con Soffiato e Corso. La squadra di coach Zanella non ci sta e grazie alla bella azione personale di Van Tonder accorcia il risultato.

Il match si infiamma e Soffiato riporta avanti i suoi, ma il derby crea tensione e la rivalità fa perdere un po’ il filo del gioco a Montauriol che viene ammonito per aver placcato alto un avversario. Punizione ben battuta da Van Tonder che riaccorcia nuovamente il risultato.

I ragazzi di Patron Sergio Ruzzenente ora sono forti dell’uomo in più, e con la meta di capitan Disetti portano la contesa sul 19-17. Ma è ancora una decisione del direttore di gara a condizionarela contesa: nel finire della prima frazione viene espulso Ambrosi lasciando il Santamargherita con l’uomo in meno. Il Verona rugby ne approfitta a mete a referto un’altra meta.

Nel secondo tempo Saccomani scorrazza solo per il campo e con una bella azione personale infila la difesa locale. Ma la forza del Verona è notevole riuscendo a staccare gli avversari con Mountariol e Silvestri.

Ad una decina di minuti dal termine va a schiacciare Ferraro, ma si aggiudica il derby il Verona con la meta di Lindaver che chiude la contesa sul 52 a 31.

 
 
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here