Il “bollettino verde” settimanale dei lavori di AMIA

 
 

Come di consueto, anche per questa settimana AMIA ha diffuso il suo “bollettino” di interventi attraverso gli operatori per la manutenzione del verde pubblico cittadino.
A rotazione, giardini pubblici e aiuole delle varie zone di Verona, sono oggetto di sistemazione e trattamenti.

La tipologia delle lavorazioni e delle condizioni atmosferiche possono condizionare il calendario degli interventi previsti.

In questi giorni, alcune delle aree interessate dagli interventi di manutenzione (tosatura tappeto erboso) sono: giardino di piazza Cavalleri, scuola media Giuseppe Verdi, scuola materna Borgo S. Croce Centro Tommasoli, area verde di via Tosca, impianto sportivo di via Montelungo (piscine coperte), giardino di piazza P. Zagata, giardino Maestro Martino, campo giochi via Ceolara, giardini di via Verdi, nuova scuola materna con micronido in Borgo Santa Croce, viale alberato di via Trecca – S. Michele, aiuole presso Agec di via Zagata, rotatoria via D’Arezzo/via Verdi, asilo nido il Piccolo Principe, viale alberato Peep 51 – lotto 1, verde di via Cornelio Nepote, parcheggio via Da Palestrina, aiuole di via Carli – via Montorio, aiuola spartitraffico via Montorio – via Villa Cozza, aiuole spartitraffico via D’Arezzo – via S. Felice Extra, aiuola spartitraffico di via Nepote, campo giochi di via Ruffo, area cani di via Corsini, area cani di via Plinio, viale alberato via Arrigo Boito, giardini parcheggio di via d’Arezzo, campetto Michelotto, campo giochi piazza Cavalleri, giardini sede Circoscrizione 6, viale alberato di via Plinio, giardino di via Montano via Plinio, giardino di via Plinio-Semeghini-Maestro Martino, aiuole spartitraffico di via Campo Sportivo via Ridolfi, giardino di via Campo Sportivo via Maestro Martino, area cani di via Cappelli, campo giochi di via Biancolini, aiuola parcheggio via Doninzetti.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here