“Giorno della Memoria”: Commemorazione del Campo di concentramento di Montorio

 
 

Si è svolta ieri a Montorio la Commemorazione del “Giorno della Memoria” davanti alla targa a ricordo del Campo di concentramento.


Sotto una leggera pioggerella si è svolta ieri mattina la commemorazione del “Giorno della Memoria” 2021 in via Antonio da Legnago in corrispondenza della Targa a ricordo del Campo di concentramento di Montorio scoperto dall’Associazione montorioveronese.it.

Oltre ai volontari dell’Associazione montorioveronese.it, organizzatrice dell’evento, erano presenti la Presidente della Circoscrizione 8^ Alma Ballarin, Roberto Israel, Consigliere nazionale dell’Associazione “Figli della Shoah” oltre che Consigliere della Comunità Ebraica di Verona e Vito Ascoli, figlio di ebrei romani deportati ad Auschwitz.

Per quanto riguarda il Campo di concentramento di Montorio secondo quanto riferito da Roberto Israel presto ci potrebbero essere delle novità. Infatti la Comunità Ebraica ha assunto l’incarico, grazie ad un contributo della Regione Veneto derivante da una apposita legge emanata per sostenere la memoria della Shoah, di un progetto per rendere accessibile e visibile, in sicurezza, almeno dall’esterno il campo di concentramento, con lo sfalcio della vegetazione infestante, il posizionamento di una rete di delimitazione dell’area e la realizzazione di cartelli informativi.

Alberto Speciale

(Credit foto: Associazione montorioveronese.it)

   

 
 
Classe 1964. Ariete. Marito e padre. Lavoro come responsabile amministrativo e finanziario in una società privata di Verona. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. Caparbio e tenace. Lettore. Pensatore. Sognatore. Da poco anche narratore di fatti e costumi che accadono o che potrebbero accadere nella nostra città. Ex triatleta in attesa di un radioso ritorno allo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here