Food Truck Festival ai massimi giri; le “Cucine a Motore” partono da S.Giovanni Lupatoto

 
 

Riprende il via anche quest’anno Cucine a Motore, il grande Food Truck Festival itinerante. La prima tappa del tour sarà in Piazza Umberto I a San Giovanni Lupatoto (Verona) a partire da domani venerdì 12 aprile e sino a domenica, per poi proseguire nelle più belle piazze della penisola.

Una carovana itinerante che vede veri e propri ristoranti su ruote capaci di dare un tocco gourmet e di qualità al cibo di strada. I food truck, selezionati con cura tra le numerose candidature ricevute, servono “in strada” cibi buoni e genuini, preparati con prodotti scelti di qualità. Colore, gusto, qualità e creatività contraddistinguono le cucine a motore, sia nello stile dei truck che nei piatti proposti.

Cucine a Motore è un format rodato da anni che riesce a far parcheggiare nella stessa piazza i migliori food truck che propongono piatti italiani e stranieri, per accontentare ogni palato e guidarlo in un gustoso viaggio culinario.

LE RICETTE
Il comunicato – a cura di StudioVentisette – riporta infine una serie di veri e  propri “piatti”, ognuno appartenente ad una realtà gastronomica precisa e (consentitelo) fantasiosa nel nome.

Cucinati su ruote saranno i migliori hamburger di bufalo di Bufalo Grill e la tartare di fassona e fonduta di Castelmagno di Blackland Burger.

Per gli amanti del fritto ci sarà quello originale napoletano di Fritto e Fritto e il pesce fritto di alta qualità di Sani come un Pesce.

Spaziando nella cucina regionale troviamo i classici della cucina toscana, dal lampredotto alla pappa col pomodoro de Il Toscanaccio, la tradizionale piadina farcita de La Piada Romagnola, i piatti della tradizione sicula con La Sicilia di Serafino, le specialità ascolane con arrosticini, olive ascolane e il fritto dell’adriatico con Ape Scottadito, cacio e pepe, gricia e amatriciana del Hostaria Mobile.

E ancora: tagli freschi e specialità equine della Macelleria Equina Pagliarini, patate olandesi fritte in olio d’arachidi e oltre 20 tipi di salse di Chef Peter on the Road.

Non mancheranno poi le specialità del mondo vegetariano di Ginger e i piatti completamente privi di glutine di Le Zero Grano.

Si spazierà oltre i confini nazionali con il delizioso pastrami di Pastrami by Casa Largher e Nura con la cucina indiana specifica del Kerala.
Grande spazio ai dolci e dessert con gelato, cupcake, tiramisù e cookies artigianali di Carcake e per concludere un buon caffè di Lady Caffé.

Ad accompagnare questi tre giorni di sapori e colori ci sarà la birra di qualità, grazie alla partnership con Forst, che proporrà una selezione dei propri prodotti tradizionali e speciali.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here