#ElezioniEuropee. Casapound Italia presenta questa mattina la propria “Italexit” al Liston 12.

 
 

L’Unione Europea non si cambia, dall’UE si esce sbattendo la porta“.

Si avvicina sempre più l’appuntamento della verità, atteso – più o meno consapevolmente – da circa 700 milioni di persone; a 33 giorni dalle Elezioni Europee, le varie campagne elettorali entrano nel vivo e si moltiplicano gli appuntamenti con le presentazioni dei candidati e – soprattutto – dei programmi.
Questa mattina, a partire dalle 9.30, sarà il “turno” di CasaPound Italia che, dal II piano del Liston 12, nel cuore di Piazza Brà, enuncerà nomi, volti e intendimenti per il prossimo appuntamento elettorale.

Accanto al segretario del movimento Simone Di Stefano capolista in tutte e cinque le circoscrizioni, nel collegio Italia Nord Orientale per il Veneto saranno candidati l’avvocato veronese Roberto Bussinello responsabile politico di CasaPound Italia Veneto, Carlo Andrea Cardona Coordinatore Regionale Veneto CPI in rappresentanza dell’area di Padova, Stefania Marcante piccola imprenditrice vicentina attivista dei comitati dei consumatori coinvolti nel crack Banca popolare di Vicenza, Rosa De Nunzio commerciante del centro storico veronese, e infine Elisabetta Uccello membro trevigiano del gruppo studi economici sovranista MMT.

CasaPound sarà presente in tutte le circoscrizioni alle Europee: è una bellissima notizia e un’altra battaglia vinta che darà la possibilità a tutti gli italiani di votare per la libertà e l’indipendenza della nostra nazione, alla faccia di chi pensa che questa Unione europea abbia ancora possibilità di riscatto.
L’unica cosa che dobbiamo dire a Bruxelles – prosegue la nota di Simone Di Stefano pubblicata anche sulla pagina Facebook dell’avvocato Bussinello – è addio.
Ridateci i nostri soldi, il nostro oro e tenetevi immigrati, direttive gender e austerità“.

Lanciato ufficialmente anche un hashtag per la campagna elettorale: #italexit .

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here