‘Caso Balotelli’, interviene Maschio: “Sciacallaggio sui tifosi per cori inesistenti”.

 
 

“Grave gesto anti-sportivo e provocatorio di Mario Balotelli che, non nuovo a colpi di testa provocazioni, ha scagliato il pallone nella curva del Verona durante la partita con il Brescia“.

Così il deputato di Fratelli d’Italia nonché presidente del Consiglio Comunale di Verona Ciro Maschio, a commento dei fatti di ieri pomeriggio del Bentegodi – ora diventati di dominio e grandezza nazionale.

Il gesto – prosegue Maschio – sarebbe stata la conseguenza di presunti cori razzisti del tutto inesistenti. Nessuno dei commissari di gara, infatti, dal campo, avevo a rilevato frasi razziste tanto che aveva ammonito Balotelli. Dai i tifosi del Verona solo ironia con i cori “Mario Mario Mario” ma nessuna forma di razzismo quindi Verona chieda danno di immagine per etichette di condanna preventiva da parte del PD e di alcuni media.
Triste che il PD faccia sciacallaggio speculando sul nulla.

Riflessione finale sui “nostri”, da parte dell’esponente di Fdi: “Migliore in campo, invece, Salcedo che è uscito tra gli applausi dimostrando, a soli 18 anni, che maturità e intelligenza non hanno colore.

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here