Cantina Corte Lenguin; una storia di famiglia nel cuore gentile e antico della Valpolicella

 
 

Sant’Urbano, la Masua e San Floriano.

Reminiscenze di scuola elementare e media in fortissima commozione e ringraziamento per quest’inizio di articolo; a loro il nostro tributo per tutto il tempo nel quale ci hanno accompagnato con il metodo di studio che ti insegnava ad identificare una località geografica qualsiasi in base al suo vicinato.

Quelle di cui sopra, nel nostro caso, sono le coordinate per raggiungere uno dei gradi di sapore e tradizione più elevati della Valpolicella tutta; siamo in Ca’ dell’Ebreo 5, siamo in quel di San Pietro in Cariano. Siamo da te, cantina Corte Lenguin.

All’interno del nostro video redazionale il cosiddetto “walkthrough” alla “Linea Verde” di VeronaNews alla scoperta di tutti i segreti nascosti in un bicchiere tintinnante o in una roccia gonfia di tradizione famigliare.

Buon viaggio, cìn cìn.

*video redazionale a messaggio promozionale.

 
 
Avatar
30 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here