“Cannabis light”, Fontana: “La Cassazione conferma la correttezza delle nostre idee sul tema”.

 
 

Esprimo soddisfazione per la sentenza con cui la Cassazione, nella giornata odierna, ha stabilito una volta per tutte che è reato commercializzare i prodotti derivati della cosiddetta cannabis light.

Così il ministro per la Famiglia e le Disabilità, con delega alle politiche antidroga che, nel post pubblicato sulla sua pagina Facebook, prosegue: “Questa decisione conferma le preoccupazioni che abbiamo sempre manifestato in relazione alla vendita di questo tipo di prodotti e la bontà delle posizioni espresse e delle scelte da noi adottate fino ad oggi“.

 
 
Avatar
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Edito. Suono. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here