Anteprima Tocatì, Omaggio a Mario Lodi

 
 

Domani si terrà un’anteprima della XX edizione di Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada, organizzato dall’Associazione Giochi Antichi in collaborazione con il Comune di Verona.

Alle ore 17 in Santa Maria in Chiavica si aprirà l’Area Riflessioni 2022 con l’incontro Il gioco è una cosa seria: come educare alla libertà a 100 anni dalla nascita di Mario Lodi a cura di Luciana Bertinato e Gianfranco Staccioli.

Mario Lodi è stato il più grande artigiano dell’Educare: praticava l’empatia e osservava attentamente il quotidiano di bambini e bambine. È da questo osservare che nasce “Cipì”, capolavoro della pedagogia edito per la prima volta da Einaudi nel 1972, che racconta la storia di un passerotto amante della conoscenza e della libertà. Fondatore della “Casa del gioco e delle arti”, convinto che si impara solo giocando, ha ridisegnato il senso della scuola ispirando generazioni di maestre e maestri a formare classi inclusive e felici.

L’omaggio a Mario Lodi proseguirà la sera alle 21 con la proiezione della pellicola “A partire dal bambino”, a cura del regista De Seta, 2012, Santa Maria in Chiavica. Nel film le parole dell’insegnante sono alternate alle riprese effettuate in una IV elementare, dove tutte e tutti, anche i più fragili, discutendo e ascoltandosi in cerchio, si sentono inclusi e ne diventano protagonisti.

Infine, alle 21.15 ai Giardini Plinio Codognato l’Associazione Amici del Salento proporrà la “Notte della Pizzica”, coinvolgendo il pubblico nella magia della danza popolare salentina.

 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here