“1, 2, Tlè”: dall’1 al 3 settembre Bardolino come Montmartre

Tre giorni dedicati all’arte in uno degli scorci più caratteristici di Bardolino: si terranno dall’1 al 3 settembre in borgo Garibaldi, sotto il nome di “1,2, Tlè”, manifestazione organizzata dalla Fondazione Bardolino Top in collaborazione con il Comune; dalle 10 alle 23, decine di artisti provenienti da tutta Italia esporranno le proprie opere, trasformando la piccola e scenografica piazzetta e le sue vie di accesso in una galleria d’arte a cielo aperto.

Il borgo ospiterà arte figurativa senza confini, dalla scultura alla fotografia, dalle opere d’ingegno ai ceramisti: «Questa mostra – ha commentato Marta Ferrari, vicesindaco e assessore alla cultura –  è ormai un appuntamento fisso per Bardolino e negli ultimi anni si è lavorato molto per dargli quella qualità che merita, chiedendo agli espositori di lavorare sul posto e valutando, con una qualificata giuria, l’originalità delle opere esposte. Questa selezione è stata apprezzata dagli stessi partecipanti e la dimostrazione l’abbiamo in apertura di iscrizioni dove, in pochi giorni, si raggiungono numeri importanti».

Parallelamente torna anche il concorso di pittura dedicato ai più piccoli: venerdì 1 settembre, sotto la guida di Giuli Zanoni, i bambini dai 5 ai 10 anni si ritroveranno a parco Carrara Bottagisio, dove ascolteranno una favola che dovranno poi interpretare sulla tela. Le opere verranno successivamente trasferite dagli stessi partecipanti con il trenino di Bardolino nella Sala della Disciplina, dove una giuria formata dagli artisti partecipanti a “1,2,Tlè” decreterà i vincitori; per tutti i bambini, in ogni caso, ingressi omaggio per il parco Natura Viva di Bussolengo.

 

CONDIVIDI
Alessandra Moro
Sono nata a Verona sotto il segno dei Pesci; le mie radici sono in Friuli. Ho un fiero diploma di maturità classica ed una archeologica laurea in Lettere Moderne con indirizzo artistico, conseguita quando “triennale” poteva riferirsi solo al periodo in cui ci si trascinava fuori corso. Sono giornalista pubblicista dell’ODG Veneto e navigo nel mondo della comunicazione da anni, tra carta, radio, tv, web, uffici stampa. Altro? Leggo, scrivo, cucino, curo l’orto, visito mostre, gioc(av)o a volley. No, non riesco a fare tutto, ma tutto mi piacerebbe. Corro contro il tempo, ragazza (di una volta) con la valigia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here