Sei di nuovo FORTE…San Mattia! AMIA e Battiti guardano all’estate 2019

 
 

Soprattutto. Sopralluogo.

Per ridare decoro e fruibilità a questo splendido terrazzo panoramico che dà un’ampia veduta sulla città, Amia sta provvedendo alla pulizia e al ripristino totale dell’area.Gli interventi riguardano tutti i terrapieni, i fronte di gola e tutti gli accessi al Forte, così come la fascia a verde presente intorno al piazzale“.

Ritorno alla terra, potremmo dire. Alla natura e alla naturalezza, due vocaboli che differiscono dall’alba dei tempi a causa dell’intervento (9 volte su 10 distruttivo) dell’uomo.
Il secondo sottende, sperabilmente, una visione responsabile e dignitosa della nostra unica casa attualmente a disposizione (e, fatemelo dire, Marte ha il peggior biglietto da visita mai visto).

Nel nostro servizio siamo partiti da un po’ più distante. Perché da lassù la vista su Verona ti mozza il fiato ma ti fa anche ricordare che certo passato non è giusto farlo trascorrere. Almeno, ricordarlo. E noi lo abbiamo fatto, proprio ad inizio video.

A seguito della segnalazione dell’assessore Polato relativa allo stato di abbandono di Forte San Mattia – afferma il presidente di AMIA Bruno Tacchellasiamo qui a verificare come procedono i lavori che il nostro settore giardini ha prontamente programmato, iniziato e che termineranno entro la prossima settimana. Stiamo eliminando la vegetazione arbustiva e qualche piccolo albero cresciuto nell’ultimo periodo per portare l’intera zona ad un regime di manutenzione ordinaria. Abbiamo anche riparato la staccionata che delimita il parcheggio perché era stata oggetto di vandalismi e danneggiamenti”.

Con lui, anche l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato: “Forte San Mattia è una delle strutture militari più belle e uno dei luoghi più conosciuti di Verona, anche in virtù della sua straordinaria posizione. Questo, tuttavia, non l’ha salvato dall’incuria in cui è stato lasciato, visto che l’ultimo intervento di manutenzione è stato realizzato anni fa quando io ero assessore al Patrimonio. Ora, grazie all’impegno di questa amministrazione e al lavoro di Amia, l’intera area del forte sarà restituita ai cittadini che potranno tornare a godere della bellezza di questo luogo, in sicurezza. Era un impegno preciso che ci eravamo presi assieme al consigliere di Battiti per Verona Nicolò Sesso e che abbiamo mantenuto. Oggi, grazie a questo intervento, uno spazio che prima era in stato di abbandono, è tornato ad avere decoro e ad essere accessibile a tutti. La certezza è che il nostro lavoro non termina a forte San Mattia, ma proseguirà in tutta la città”.

 
 
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Il mio preferito? La radio. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here