Innovisioni: al via la VI edizione della rassegna “#OPEN. Ingegneri aperti alla città”

Prende il via sabato 1 aprile la VI edizione della rassegna culturale “Open. Ingegneri aperti alla città”, intitolata “INNOVISIONI. Idee e progetti del tutto nuovi”: aperta al pubblico, promossa dall’Ordine degli Ingegneri di Verona e dal Collegio Ingegneri di Verona, quest’anno si focalizza sulla capacità di “pensare il nuovo” e riconoscere “il del tutto nuovo” attraverso quel guizzo creativo che è l’ingegno: sintesi di cultura, scienza, conoscenza e creatività.

Sedici gli eventi in calendario, su temi multidisciplinari che uniscono ingegneria e società: un viaggio nell’innovazione, con affondi nel ricco patrimonio culturale veronese attraverso mostre fotografiche e documentarie assolutamente inedite; si inaugura sabato 1, ore 10, sede dell’ Ordine (via S. Teresa, 12), riflettendo sul cambio generazionale nelle organizzazioni imprenditoriali, ancorato ad una nuova visione che deve confrontarsi con l’evoluzione digitale in atto.

A condividere le “Innovisioni” degli ingegneri, molte realtà culturali della città, dall’Archivio di Stato di Verona, all’Accademia di Belle Arti di Verona, il Conservatorio E. F. Dall’Abaco di Verona, l’associazione Agile, il Museo Nicolis di Villafranca, il Comitato Rionale Filippini, Italia Nostra (sez. Verona) e il Progetto Musa Antiqua.

Info e calendario: www.ingegneri.vr.it

CONDIVIDI
Alessandra Moro
Sono nata a Verona sotto il segno dei Pesci; le mie radici sono in Friuli. Ho un fiero diploma di maturità classica ed una archeologica laurea in Lettere Moderne con indirizzo artistico, conseguita quando “triennale” poteva riferirsi solo al periodo in cui ci si trascinava fuori corso. Sono giornalista pubblicista dell’ODG Veneto e navigo nel mondo della comunicazione da anni, tra carta, radio, tv, web, uffici stampa. Altro? Leggo, scrivo, cucino, curo l’orto, visito mostre, gioc(av)o a volley. No, non riesco a fare tutto, ma tutto mi piacerebbe fare. Corro contro il tempo, ragazza (di una volta) con la valigia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here