#EASY! La parola d’ordine di AMIA per il nuovo look di #Veronetta.

 
 

FACILE.

Come traduzione più immediatamente presente al nostro consueto utilizzo della parola anglosassone; ma è anche “confortevole, comodo”; “disinvolto, spigliato”; “scorrevole”; “sereno, tranquillo”. Quest’ultima estensione del significato strizza l’occhio più a noi utenti che all’innovazione stessa, di cui però è “causa”.

Ridisegnare l’aspetto di un quartiere partendo dai semplici gesti (obbligati) della quotidianità.

“Anche a Veronetta la raccolta dei rifiuti diventa “Easy”. Dopo diverse zone della città, Amia predispone la posa dei cassonetti di nuova generazione, più pratici e funzionali ed esteticamente più gradevoli, anche in una decina di strade del frequentato quartiere veronese”.

Il presidente della società di via Avesani Bruno Tacchella, accompagnato dai membri del Consiglio di amministrazione, ha partecipato questa mattina (venerdì 2 novembre) al sopralluogo in occasione della sostituzione da parte degli operatori Amia di 13 postazioni di cassonetti di rifiuti tradizionali che utilizzavano la tecnologia “OMB” con altrettanti più moderni ed efficienti, denominati “Easy”.

Il comunicato stampa prosegue con le dichiarazioni dello stesso presidente: “L’azienda ha deciso di puntare in maniera decisa su questa nuova tipologia di contenitori, sicuramente più belli ed esteticamente più gradevoli rispetto a quelli ancora in uso in buona parte del territorio – ha commentato il presidente Tacchella – Una tendenza che si registra ormai in quasi tutta Italia e che presenta numerosi vantaggi: rende più semplice e diretta per il cittadino la scelta del cassonetto da utilizzare, ottimizza ed adegua in maniera sensibile gli spazi e la logistica, rende per gli addetti più agevole e rapida e la raccolta, la movimentazione ed il relativo svuotamento degli stessi e  ha impatti assolutamente positivi sul decoro urbano, soprattutto in un quartiere che a volte risente di criticità.

I nuovi contenitori – prosegue Tacchella – sono meno vistosi ed ingombranti, oltre che più comodi da svuotare e lavare. Ciò consentirà una sensibile ottimizzazione della tempistica del servizio di raccolta che durerà così di meno. Il modello di “Easy” combina estetica e funzionalità. Il design compatto ed ordinato, la maggiore capienza e l’estrema efficienza,  fanno sì che questi cassonetti vadano gradualmente prendendo il posto dei precedenti modelli in quasi tutta la città“.

I nuovi contenitori, che saranno impiegati per il conferimento di diversi tipi di rifiuto (secco, umido, carta, plastica-lattine e vetro), saranno posizionati in una decine di vie comprese tra Lungadige Vittoria, via San Francesco, via dell’Artigliere, via XX Settembre, via Cantarane, via Mazza e piazza 16 Ottobre.

 
 
29 anni, parte di questi trascorsi, inutilmente, nel tentativo di scrivere una biografia seria e sensata. Ma forse questa è la volta buona (lo dico sempre!). Italiano e veronese, amante della comunicazione con ogni mezzo e a (quasi) ogni costo. Il mio preferito? La radio. Parlo tanto e volentieri, di politica e di sport. Talvolta a proposito, talaltra vabbé, pazienza. Hellas Verona nelle arterie, musica jazz, il buon vino e le parole di un caro amico al momento giusto. Con la famiglia di VeronaNews per dare il meglio di me alla città che più amo al mondo. Comunico. Rifletto. Combatto. Non necessariamente in quest'ordine. 🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here